logo_ANAMMI
"Un condominio efficiente comincia da te"

PIZZOTTI AMMINISTRAZIONE CONDOMINI di Francesca e Silvia Pizzotti

P.IVA: 02281260568​​


facebook
twitter
linkedin
logdef

A.N.AMM.I.

Associazione 
Nazional-europea 
AMMinistratori d'Immobili
logo_ANAMMI

A.N.AMM.I.

Via Monte Asolone 3 - Viterbo

Tel: 377.2576175 / 0761.303339

Mail: ​segreteria@studiopizzotti.it

Associazione 
Nazional-europea 
AMMinistratori d'Immobili

facebook
twitter
linkedin
LOGO-Pizzotti-ufficiale_1469201612314
LOGO-Pizzotti-ufficiale_1469201612314
LOGO-Pizzotti-ufficiale_1469201612314

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge N°62 del 07/03/2001

Studio Pizzotti - Blog

14/07/2015, 17:19

obblighi, amministratore, condominio



Obblighi-dell’amministratore


 Quali sono gli obblighi dell’amministratore nei confronti del condominio?





Il legislatore, con l’ultima riforma del condominio, ha stabilito che attraverso l’accettazione del mandato, l’amministratore sarà soggetto ad ulteriori obblighi nei confronti del condominio e dei suoi condomini.


Gli articoli 1129 e 1130 del codice civile racchiudono sostanzialmente le direttive che regolano in modo chiaro il lavoro dell’amministratore.



Art.1129 c.c. afferma che l’amministratore deve:
  1. comunicare i propri dati anagrafici, professionali e il luogo dove si trovano i registri del condominio; anche gli orari e i giorni di apertura al pubblico nei quali, previa richiesta all’amministratore, si possono prendere visione gratuitamente i registri di cui sopra;
  2. avere la polizza assicurativa professionale ed adeguare il suo massimale, nel caso in cui vengano deliberati lavori straordinari, ad un valore pari o superiore a quello dei lavori;
  3. affiggere, sul luogo di accesso del condominio o nella zona di maggior uso comune, la Targa di reperibilità sulla quale sapranno presenti i recapiti, anche telefonici, dell’amministratore;
  4. aprire e/o utilizzare il c/c intestato al condominio sul quale far transitare tutte le entrate e le uscite del condominio stesso;
  5. consegna, nel caso di revoca del mandato, di tutta la documentazione riguardante il condominio all’amministratore nominato. La il legislatore obbliga l’amministratore a eseguire le attività urgenti (senza ulteriori compensi) fin quando il suo successore non sarà nominato;
  6. riscuotere le somme dovute dagli obbligati entro sei mesi dalla chiusura d’esercizio nel quale il credito è esigibile.

Anche l’art. 1130 c.c. è stato riformulato completamente e notevolmente incrementato. Quindi l’amministratore deve:
  • eseguire le deliberazioni dell’assemblea, convocarla annualmente per l’approvazione del rendiconto condominiale di cui all’articolo 1130-bis e curare l’osservanza del regolamento di condominio;
  • disciplinare l’uso delle cose comuni e la fruizione dei servizi nell’interesse comune;
  • riscuotere i contributi ed erogare le spese occorrenti per la manutenzione ordinaria delle parti comuni dell’edificio e per l’esercizio dei servizi comuni;
  • compiere atti conservativi relativi alle parti comuni dell’edificio;
  • eseguire gli adempimenti fiscali;
  • curare la tenuta del registro anagrafe condominiale;
  • curare la tenuta del registro dei verbali di assemblea, del registro di nomina e revoca dell’amministratore e del registro di contabilità
  • conservare tutta la documentazione inerente alla propria gestione riferibile sia al rapporto con i condomini sia allo stato tecnico amministrativo dell’edificio e del condominio;
  • fornire al condomino che ne faccia richiesta attestazione relativa allo stato dei pagamenti degli oneri condominiale e delle eventuali liti in corso;
  • redigere il rendiconto condominiale annuale della gestione e convocare l’assemblea per la relativa approvazione entro centottanta giorni.
E’ importante che i signori condomini sappiano che l’art. 1130 è una norma derogabile, per questo l’assemblea potrebbe intervenire sulle competenze dell’amministratore ampliandole oppure riducendole.


1
Create a website